Il commento al futsal regionale

Serie C1

Nel big match della 4° giornata, l’Oristanese mostra le sue carte e supera per 13-7 la imbattuta San Sebastiano. Gli oristanesi, a 6 punti, sono di fatto a punteggio pieno e dovranno recuperare le due partite sospese per covid. Attualmente conducono la classifica, con 10 punti, la coppia formata dalla Domus Chia e dal Villacidro. I primi hanno impattato per 6-6 sull’ostico campo del Futsal Alghero, mentre la compagine del medio Campidano ha superato in trasferta lo Sporting Lanusei per 4-1. Un punto più sotto troviamo, oltra al già citato San Sebastiano Ussana, la ZB Iron Bridge, al pari dell’Oristanese a punteggio pieno e con una gara da recuperare, che ieri ha superato, per 9-2 la Futsal 4 Mori. Sempre a 9 punti c’è la Delfino, che ha fatto suo l’incontro, tutt’altro che semplice, con l’Elmas con il punteggio di 4-2. Rinviata per covid la gara che vedeva di fronte il CUS Cagliari e la Drillo Team.

Serie C2 girone A

Rimane a punteggio pieno solo il Futsal Villasor, che supera la MC5 Mogoro per 4-1. A 4 punti l’Atletico Sestu, 6-3 sulla Futsal Lycans e il Villaspeciosa, che pareggia 5-5 in casa del Gonnesa. Vince e si rimette in corsa alla caccia del primato il Virtus San Sperate 7-5 contro il quotato Parco Cross Serrenti. Negli altri incontri, vittoria del San Gavino 6-5 sulla Sibiola Serdiana e del San Pio X, 5-0 per gli iglesienti sul Calasetta.

Serie C2 a – scorsa settimana