Le Sarde nel Nazionale: commento alle partite della settimana

Articolo in aggiornamento

(12 gennaio). Non finisce di stupire la Leonardo che ha superato la Lazio, sul suo campo, per 6-4. Primo tempo equilibrato che vede la Leo portarsi in vantaggio, subire due reti e riequilibrare il punteggio a pochi minuti dalla fine della frazione. Nel secondo tempo la Leo si riporta in vantaggio e subisce ancora il pareggio dei locali. A questo punti i cagliaritani riescono a segnare due reti che portano il risultato sul 5-3. La Lazio reagisce ed accorcia ma a un minuto e mezzo dal termine la sesta rete dei sardi chiude definitivamente i conti. 6-4 e classifica che vede la Leonardo raggiungere il Ciampino al secondo posto.

(16 gennaio ). Il Monastir Kosmoto fa suo il derby contro il Città di Sestu. Il primo tempo è molto equilibrato e vede il Sestu portarsi per tre volte in vantaggio ma il Monastir riesce sempre a recuperare, fino a portare sul 3-3 il risultato della prima frazione. La svolta si ha nella prime parte del secondo tempo quando il Monastir va ripetutamente a segno fino a portarsi sul 9-3 a due minuti dal termine. Gli ultimi minuti vedono quattro marcature del Sestu che servono a rendere meno pesante il risultato finale, 9-7 per la formazione di casa.

(16 gennaio). Nel secondo derby di giornata fa festa la 360GG Futsal che supera la Leonardo per 5-3. Partita equilibrata nella prima frazione ma che vede la 360GG Futsal passare in vantaggio, subire il pareggio, ma trovare la forza per mettere a segno la rete del 2-1 nella fase centrale del primo tempo. Nella ripresa altre due reti dei ragazzi di mister Podda mettono al sicuro il risultato. Nell’ultima parte dell’incontro si segnalano due marcature della Leonardo ed una rete del 360GG Futsal che fissano il punteggio sul 5-3.

(16 gennaio). Altro derby sardo, questa volta in serie B. Se lo aggiudica il C’è Chi Ciak sul Cagliari Futsal, riscattando la sconfitta subita nel girone di andata. Gli uomini di mister Barbieri se lo aggiudicano con il punteggio di 8-6 che fa capire come la partita sia stata equilibrata e piena di emozioni.

(17 gennaio). L’Ossi San Bartolomeo si deve arrendere allo strapotere della Domus Bresso che ha brillantemente superato l’ostacolo della formazione sassarese con il punteggio di 9-1. Per i sardi, ultimi in classifica, occorre resettare la sconfitta e ripartire al più presto.

Serie B a – scorsa settimana

(16 gennaio). Ottimo risultato della Mediterranea che conquista un punto andando a pareggiare sul difficile campo della EUR Massimo. 2-2 il risultato finale che vede la Mediterranea portarsi a tre punti in classifica.

(16 gennaio). Cocente sconfitta per la Jasnagora che viene nettamente superata in casa dalla History Roma. Ora per la formazione allenata da mister Mura la classifica si fa più complicata, avendo ancora soli tre punti ed è stata raggiunta dalla Mediterranea e dal Forte Colleferro.

(16 gennaio). Brutta, anzi bruttissima battuta d’arresto per la FF Cagliari che esce sconfitta per 1-0 sul campo delle Pelletterie con una rete a pochissimi minuti dal termine. La formazione allenata da Chicco Cocco non è riuscita ad esprimere un gioco efficace ed anzi è stata a più riprese graziata dagli errori sottoporta delle toscane che hanno colpito due pali. La FF Cagliari è stata raggiunta dal Pelletterie al terzultimo posto in classifica, che occupano insieme al Granzette.

Serie A f.le – scorsa settimana

DataClubsOrario/RisultatiGroundMatch Day

(17 gennaio). Prova di carattere per il CUS Cagliari che riesce a pareggiare la gara con la VIP Altamarca. Per tutto il primo tempo il CUS Cagliari ha subito la spinta delle venete ma senza capitolare. Nella ripresa le universitarie riuscivano a segnare la rete del vantaggio ma la VIP Altamarca pareggiava e a pochi secondi dalla fine la VIP aveva l’occasione di portarsi in vantaggio grazie ad un tiro libero ben deviato da Melis. Ultimo sussulto, ad un solo secondo dalla fine, con una rimessa laterale della VIP che arrivava nella porta del CUS senza essere toccata da nessuna e gli arbitri giustamente annullavano. Un punto che fa morale per le cagliaritane.

Serie A2 f.le a – scorsa settimana

DataClubsOrario/RisultatiGroundMatch Day

(13 gennaio). Dopo la sconfitta di domenica, la Futsal Osilo riprende la marcia superando la Eagles Coppa d’Ora Cerveteri con il punteggio di 5-4. Partita sempre in bilico, dopo un inizio in cui l’Osilo si portava in vantaggio di due reti, ma subito recuperata e superata dal Cerveteri. Nella ripresa la partita si manteneva equilibrata ma le logudoresi riuscivano a fare propria la partita mettendo a segno tre reti contro una sola della compagine laziale.

(14 gennaio). Pari e patta frail Santu Predu ed il Frosinone Futsal. 3-3 il risultato finale. La squadra nuorese ha saputo imbrigliare la più esperta formazione laziale e con questo risultato si porta ad otto punti in classifica, lontano dalla zona calda.

(17 gennaio). Bella impresa dell’Arzachena che supera in casa la formazione della BRC 1996. Gara abbastanza equilibrata con le galluresi che sono riuscite a portare a casa grazie ad una efficace condotta di gara.

(17 gennaio). Nulla da fare per il Santu Predu che viene sconfitta dalla Best Sport per 6-2. Nel primo tempo la squadra nuorese riusciva a contenere la più quotata squadra capitolina e rispondeva per due volte al vantaggio della Best. Nel secondo tempo la squadra di casa pigiava sull’acceleratore e metteva a segno quattro reti fino al definitivo 6-2.

Serie A2 f.le c – scorsa settimana

DataClubsOrario/RisultatiGroundMatch Day