Le Sarde nel Nazionale, commento alla giornata

Troppo forte l’Olimpus Roma per il Monastir Kosmoto. La formazione più forte probabilmente di tutta la serie A2, vince in scioltezza sul campo di Monastir. Già avanti fin dalle prime battute, l’Olimpus chiude la prima frazione in vantaggio per 6-1. Nella ripresa continua la marcia inarrestabile della capolista fino al risultato finale, impietoso per il Monastir, di 15-3. Il Monastir deve ancora fare qualche punto se vuole avere la possibilità di giocarsi, nei playout, la conferma della A2.

Partita dai due volti quella fra la Leonardo e la Nordovest. Prima tempo di chiara marca romana, che vede i padroni di casa andare in vantaggio e chiudere il primo tempo sul 2-0. La Leonardo si sveglia nella ripresa e segna ripetutamente fino al definitivo risultato, a suo favore, di 5-2. La Leo è in piena corsa per i playoff, probabilmente contro l’altra squadra sarda, la 360 GG Futsal, che non ha giocato questa fine settimana.

Partita vinta con estrema fatica ma importantissima ai fini dei playout per la Città di Sestu, che supera sul filo di lana l’Italpol, con il punteggio di 3-2. Prossimo incontro proibitivo per gli isolani, che dovranno affrontare la schiacciasassi Olimpus, ma con un po’ di fortuna già questi punti potrebbero bastare per arrivare ai playout, fino a qualche settimana fa un miraggio per la compagine di Sestu.

Rinviata a data da destinarsi, causa covid, la sfida fra la 360 GG Futsal e la Mirafin.

Il Leon si sbarazza, con qualche difficoltà, della C’è Chi Ciak. 6-3 per i brianzoli, che mettono in difficoltà la squadra di Barbieri che deve stare attenta alle squadre che sono sotto in classifica ma che si stanno avvicinando. La matematica dice che servono 27 punti per la salvezza, alla C’è Chi Ciak manca ancora un punto.

Ennesima sconfitta, con largo margine, per l’Ossi San Bartolomeo. Troppo superiore si è dimostrato il Lecco, che ha superato la squadra logudorese con il punteggio di 12-0.

Nel posticipo il Cagliari Futsal esce sconfitto in casa ad opera della Domus Bresso. Subito sotti di due reti, la squadra cagliaritana non riusciva a riequilibrare le sorti della partita che si concludeva a favore dei lombardi con il punteggio di 4-2.

Serie B a – scorsa settimana

La Mediterranea lotta per l’intera partita contro il Velletri ma alla fine esce soccombente. 5-4 per la formazione laziale.

Turno di riposo per la Jasnagora.

La FF Cagliari si arrende per 3-2 al Montesilvano, ma festeggia ugualmente perché riesce a classificarsi all’ottavo posto, ultimo utile per la disputa dei playoff. Il Granzette, sua diretta avversaria pareggia contro il Bisceglie, raggiunge il Cagliari, ma la doppia vittoria delle cagliaritane negli scontri diretti, le permettono di tenerla sotto in classifica e di conseguenza raggiungono intanto la salvezza e affronteranno, nei playoff, nei quarti di finale dei playoff, il Città di Falconara.

Serie A f.le – scorsa settimana

DataClubsOrario/RisultatiGroundMatch Day

Il CUS Cagliari vendica la sconfitta del girone di andata e supera per 3-2 il Top Five nel recupero della dodicesima giornata. Le piemontesi partono subito forte e si portano in vantaggio per 2-0. Lenta ma inesorabile la rimonta delle universitarie che già alla fine del primo tempo equilibrano il risultato che fanno proprio con una marcatura nella ripresa.

La Jasnagora ha posticipato al 15 aprile il turno che la vedrà impegnata con il CUS Cagliari.

Posticipata la gara al 18 aprile fra la Mediterranea e la VIP Altamarca.

Serie A2 f.le a – scorsa settimana

DataClubsOrario/RisultatiGroundMatch Day

Il Futsal Osilo supera il Santu Predu con il punteggio di 20-0.

Rinviata a data da destinarsi la partita fra l’Arzachena e la FB5 Rome.

Serie A2 f.le c – scorsa settimana

DataClubsOrario/RisultatiGroundMatch Day

La Leonardo passa il turno sconfiggendo la 360 GG Futsal per 4-2. Grazie a questo risultato la Leonardo passa alla fase nazionale.

Coppa Italia U19 – scorsa settimana

DataClubsOrario/RisultatiGroundMatch Day